Un mirto con Napoleone

Aggiungi

Condividi

Prenota

Hotel Ilio

Hotel of the year

Dopo 200 anni riapre le porte una dimora unica

Testo Franco Boschian. Foto Roberto Ridi.

“la storia nel presente”

A Casetta Drouot un incontro speciale

“Il legame tra Napoleone e l’Isola d’Elba, dove l’Imperatore soggiornò per 9 mesi durante il suo primo esilio, è noto; tanti sono i luoghi deputati, come le residenze ufficiali di Portoferraio. Tuttavia, per approfondire l’aspetto più intimo dell’uomo, è possibile visitare una curiosa quanto interessante dimora settecentesca, Casetta Drouot, riaperta nel 2014 in occasione del Bicentenario”. Racconta Franco Boschian, attore della Compagnia dei Tappezzieri, che, nelle vesti del generale Antoine Drouot, governatore dell’Isola d’Elba, ci accoglie nell’antica dimora recentemente ristrutturata.

Visit Elba Island Tuscany Tourism Myrtle Liqueur with Napoleon

Il Conte Doruot offre il benvenuto nell’omonima dimora, Casetta Drouot, Poggio, Isola d’Elba

“in compagnia del Conte”

“La caratteristica, unica nel suo genere, che contraddistingue questo luogo napoleonico è l’ambientazione che al momento opportuno si trasforma in un teatro di rievocazioni storiche. Qui Napoleone e il suo seguito, interpretati dagli attori della Compagnia dei Tappezzieri, accompagnano i visitatori in un’appassionante ricostruzione dell’esilio dell’Imperatore all’Elba;gli ospiti,  interagendo con i personaggi tra un bicchierino di mirto e un assaggio di petite pâtisserie, vengono trascinati simpaticamente nella calda atmosfera del diciannovesimo secolo.
La visita a Casetta Drouot è un’affascinante esperienza che non potete farvi mancare tra i ricordi dell’Elba. Un incontro con Napoleone non capita tutti i giorni e solo dalla sua voce e dai suoi racconti potrete conoscerne l’aspetto più umano. Visitando la dimora scoprirete i desideri, gli stati d’animo, le passioni di un personaggio caduto in rovina ma che ambiva a risorgere. Conoscerete anche il rapporto sentimentale con la sua amata, la contessa polacca Maria Walewska, l’unica donna che lo venne a trovare durante l’esilio; il Conte Drouot farà da anfitrione e vi presenterà all’Imperatore.
Assisterete a una ricostruzione storica veritiera ma anche proiettata nell’odierno attraverso le singolari allusioni mosse da parte dell’Imperatore al vostro presente, e la leggera ironia che catturerà la vostra attenzione strappando risate e intriganti commenti.

Visit Elba Island Tuscany Tourism Myrtle Liqueur with Napoleon

Camera da letto, Casetta Drouot, Poggio. Isola d’Elba

La casetta, che prende il nome dal fedele generale Antoine Drouot a cui l’Imperatore affidò il ruolo di governatore dell’Isola, è una casa/museo risalente al 1751 che si trova a Poggio, un piccolo paesino circondato dai castagni alle pendici del Monte Capanne. Di proprietà della famiglia Ferruzzi, è stata oggetto di un lungo restauro, specie nelle decorazioni settecentesche dai motivi floreali e negli elementi architettonici stile Impero; al suo interno sono stati ricostruiti, con dovizia di particolari, una camera da letto ed un soggiorno-studio dalle ampie specchiature, arricchito di stampe, disegni, oggetti, libri, documenti dell’epoca napoleonica.

Visit Elba Island Tuscany Tourism Myrtle Liqueur with Napoleon

Soggiorno-studio, Casetta Drouot, Poggio. Isola d’Elba

Va ricordato che in questa casa hanno soggiornato e studiato, attingendo alla ricca biblioteca napoleonica, due noti scrittori: Ernesto Ferrero, vincitore del Premio Letterario Strega nel 2000 con il celebre romanzo “N” (da cui Virzì ha ricavato il film) e Massimo Nava, autore di “Infinito amore”, il romanzo sul rapporto sentimentale tra l’Imperatore e la Contessa Maria Walewska.

La casetta è stata anche location di docu-film su Napoleone e di trasmissioni televisive come Sereno Variabile.

Visit Elba Island Tuscany Tourism Myrtle Liqueur with Napoleon

Casetta Drouot, Poggio. Isola d’Elba

“info”

La visita alla Casetta Drouot comprendente l’intrattenimento teatrale dura circa un’ora e un quarto. Il numero massimo di partecipanti a visita è di 18 persone ed è adatta anche ai bambini. Casetta Drouot è aperta tutti i giorni su prenotazione, anche la sera a lume di candela, contattando direttamente la Compagnia Teatrale dei Tappezzieri”.
Info: www.napoleone-elba.it

SUGGERIMENTI PER SINGLE
Prenotate il vostro soggiorno in un hotel con Personal Menager, un travel specialist a vostra disposizione che vi aiuterà a definire i dettagli di una vacanza su misura.
Hotel+ personal manager >

SUGGERIMENTI PER COPPIE
Abbinate allo spettacolo teatrale una cena romantica nel vicino rinomato ristorante Publius e concludete la serata in un delizioso Boutique Hotel distante pochi minuti in auto.
Boutique Hotel >

SUGGERIMENTI PER FAMIGLIE
Lo spettacolo in Casetta Drouot è adatto anche alle famiglie.
Muoversi con passeggini per i borghi medievali dell’Isola può essere difficoltoso. Se avete bambini molto piccoli valutate di portarli con un marsupio o in grembo, in questo modo riuscirete a muovervi tra le vie del Poggio con maggiore facilità.

Foto ©Roberto Ridi

Franco Boschian

By Franco Boschian
Ringraziamo Franco Boschian attore della Compagnia dei Tappezzieri, nelle vesti del generale Antoine Drouot, governatore dell’Isola d’Elba, per aver condiviso con noi i tratti più emozionanti della rappresentazione storica in Casetta Drouot.

Hotel Ilio Hotel of the year
Arrivo

Unexpected hotels

Book your hotel
Arrivo
Inizio pagina Paste your AdWords Remarketing code here